Vi presento Pamela

Scritto da Alberto Cassani lunedì 12 novembre 2007 
Archiviato in Storia del cinema

E’ la storia di un uomo di una cinquantina d’anni che ha un figlio. Questo figlio ha sposato una giovane inglese, e viene a presentarla ai genitori. Il personaggio che faccio io – il padre – ben presto si innamora della nuora, e lei di lui. Il film descrive la fuga di questa coppia illecita.

Jean-Pierre Aumont, “Effetto notte” (1973).

E’ la storia di un giovanotto che sposa una ragazza inglese, e tre mesi dopo il matrimonio decide di presentarla ai genitori che abitano in una villa in un paese di mare. La mia giovane sposa si innamora di mio padre.

Jean-Pierre Leaud, “Effetto notte” (1973).

E’ la storia di una ragazza inglese, la quale si innamora del padre di suo marito e fugge via con lui.

Jacqueline Bisset, “Effetto notte” (1973).

Ronald Bergan diceva che «chiunque vi può dire cosa racconta un film», ma molto prima di lui François Truffaut ci ha fatto capire come ci siano mille modi diversi per farlo…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Percorsi tematici



Commenti

Lascia un commento




Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure puoi iscriverti alla pagina senza commentare.